«Credo di essere sull’orlo di un esaurimento nervoso» e credo di essere Bree Van de Kamp.

Importante: questo post contiene spoiler su Desperate Housewives.

Questa è una storia che finisce bene. Ricordiamo che Bree, dopo la morte di suo marito che la tradiva, dopo la morte del fidanzato che aveva ucciso suo marito, dopo la morte dell’altro fidanzato donnaiolo, dopo innumerevoli altri uomini e dopo il divorzio dal suo secondo marito (poi morto), riesce a conquistare quella puttana di serenità. Ecco, è quello che auguro a me stessa tutte le sere, magari prima dei cinquant’anni. Mi sento un’alternativa Bree Van de Kamp, ma non voglio essere come lei, voglio il suo epilogo, ma lo voglio presto. Chiedo mica la luna? Sì, lo so. Lo so perché, ahimè, non conosco soltanto ventenni sfortunati come me. E allora mi auguro un’altra cosa: la rassegnazione.

Questa mi pare ancor più difficile da conquistare, ma chissà quanto deve essere bello sentirsi rassegnati: svegliarsi la mattina, non trovare le gocciole e dire «vabbè, prendo quei cessi di cereali» e non piangere come me perché non ci sono le gocciole. Che fine hanno fatto le gocciole? Dove sono andate? Chi le ha mangiate? Perché non riesco ad accontentarmi dei cereali? L’insoddisfazione che riempie le mie giornate è così potente che ho paura che mi uccida.

Guardate che accontentarsi è una bella cosa. Tutti a disprezzare chi si accontenta, tutti a dire «però non accontentarti eh», ma perchè? Magari mi accontentassi, magari mi rassegnerei, almeno vivrei in pace e senza quell’assiduo pensiero di cercare e ricercare il meglio.

Il meglio cos’è? Chi sono io per avere il meglio? Ed eccomi qua, io che alterno fasi di “merito il meglio” ad altre di “il meglio non merita me”. E, dopotutto, quest’articolo inizia così: credo di essere Bree Van de Kamp, una con un bel finale, ma non con il meglio. Il meglio sarebbe stato avere quel bel finale vent’anni prima.

  
Quest’articolo non ha fine. Fine.

  
 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...